Il road show di Biosphera Project alle grotte di Castellana

grotte_biosphera_1

Il rispetto dell’ambiente, l’equilibrio dei sensi dell’uomo in relazione al proprio ambiente di vita, un road show nato per sensibilizzare ai temi del risparmio energetico e del benessere umano. Dall’1 al 7 luglio prossimi, a piazzale Anelli alle grotte di Castellana (Ba) arriva la sperimentazione di Biosphera Project, iniziativa di Aktivhaus che grazie al contributo di ricercatori, professionisti, università e aziende ha sviluppato in tre fasi progressive delle unità abitative itineranti ed energeticamente autonome. Sul piazzale esterno e, in parte, all’interno della Grave, la prima caverna del complesso carsico pugliese, la sperimentazione riguarderà Biosphera Equilibrium, la casa che rigenera corpo e mente, autosufficiente dal punto di vista energetico e costruito interamente in legno. Equilibrium è un edificio attivo che produce energia e che sarà monitorato sia dal punto di vista energetico che dal punto di vista degli abitanti (controllati a livello fisiologico e celebrale).

 

Il progetto Biosphera di Aktivhaus ruota, così, attorno ad un modulo abitativo itinerante trasportabile su gomma, autosufficiente dal punto di vista energetico, costruito interamente in legno. Al suo interno una superficie di 32 mq, con tutti i servizi per vivere. Il suo scopo principale è quello di testare il rapporto tra la fisiologia umana e l’ambiente che lo circonda al variare delle condizioni climatiche esterne. Il fondamento del progetto è quello di sperimentare e testare i benefici che un modulo abitativo di nuova generazione può apportare all’essere umano in contesti ambientali caratterizzati da livelli climatici di stimolazione elevati. Biosphera Project monitora anche le prestazioni energetiche del modulo abitativo. Biosphera è un progetto a “zero energy”: un’abitazione energicamente autonoma e a misura d’uomo, costruita con le migliori tecnologie possibili e in grado di produrre tutta l’energia necessaria per viverci (in realtà è un edificio attivo che produce quattro volte più energia di quanto necessita e consuma).

 

La casa itinerante del progetto Biosphera continua, quindi, il suo road show per essere testato nelle più diverse condizioni ambientali, dopo aver già toccato tappe importanti come Milano, Locarno, Bolzano, Como, Roma e Verona. Il progetto passa, così, anche per le grotte di Castellana con un assaggio delle tecniche di sperimentazione e rilevazione che saranno installate anche a 60 metri di profondità, nel fondo della Grave delle grotte di Castellana (ambiente caratterizzato da una temperatura costante tra i 16 e i 18 gradi e un tasso di umidità particolarmente elevato).

 

Le grotte di Castellana e l’ambiente. Grotte di Castellana srl ha inteso sposare questa specifica sperimentazione perché ne condivide diversi valori. “Il rispetto per l’ambiente, il risparmio energetico, il benessere psicofisico dell’uomo in relazione all’ambiente in cui si trova: sono aspetti con cui ci confrontiamo costantemente e su cui siamo sempre attenti – ha commentato il presidente di Grotte di Castellana srl, Victor Casulli, al vertice del Cda composto dal vicepresidente Francesco Manghisi e dalla consigliera Maria LacasellaTutelare e valorizzare il nostro sito carsico è un impegno costante ed è una delle nostre priorità. Condividere iniziative, anche imprenditoriali, che vanno nella direzione del benessere del singolo e della comunità è una strada che vogliamo percorrere per promuovere condizioni che possano rendere migliore il nostro mondo”.

 

La sperimentazione, l’esperienza abitativa. Dall’1 al 7 luglio il modulo abitativo Biosphera Equilibrium sarà installato in piazzale Anelli alle grotte di Castellana. Il modulo sarà abitato da ospiti appositamente scelti e istruiti per tutto il periodo di sosta: all’interno vengono utilizzate stoviglie biodegradabili, eco-detersivi ed eco-saponi biodegradabili.

 

L’evento, il roadshow. Giovedì 4 luglio dalle ore 10 alle ore 15 l’appuntamento centrale del progetto, promosso a Castellana Grotte da Mazzarelli srl first partner Internorm. Alle ore 10 nella Grave delle grotte di Castellana il convegno per presentare la sperimentazione Biosphera Project. Alle ore 13,30 la visita guidata al modulo abitativo Biosphera Equilibrium.

 

Per visitare il modulo o per confermare la propria presenza al convegno è necessario scrivere a info@biospheraproject.com o telefonare al numero + 39.030.2548897.