PassionchrisT torna alle Grotte di Castellana il 28 marzo 2015

PassionchrisT torna alle Grotte di Castellana il 28 marzo 2015

Boia invisibili, boia che operano in segretezza, boia che traggono piacere dalle esecuzioni realizzate in mondovisione. In qualsiasi forma, la morte che si decide volontariamente di usare per punire “l’altro” porta solo sofferenza e annulla la distinzione tra colpevoli e innocenti. Sono le nazioni dove i diritti umani vengono calpestati quelle in cui si registra il più alto numero di condanne a morte: Cina, Iran, Iraq, Arabia Saudita.

A raccontare una passione tutta umana e a denunciare l’orrore che si cela dietro l’esecuzione oscura e la condanna silenziosa che ancora si perpetua in molti paesi, sarà “PassionchrisT – Ritratto di una storia”, la rievocazione della Passione di Cristo realizzata dal Wanted Chorus in una duplice messa in scena sabato 28 marzo (alle ore 20.00 e alle 21.30) nella Grave delle Grotte di Castellana.

I numeri altissimi dell’ultima edizione ci hanno con piacere spinti a confermare la doppia discesa nella serata di sabato 28 marzo, vigilia della Domenica delle Palme, in un clima di attesa religiosa” – ha commentato Vincenzo Schettini, regista dello spettacolo – Tutte le passioni che si svolgono sul suolo terrestre non raccontano il messaggio che la nostra passione nella profondità della terra vuole sviscerare”.

Le Grotte di Castellana diventano elemento dello spettacolo, luogo simbolico che raccoglie la passione e il dolore, a pochi giorni dalla Pasqua e alla vigilia di una data significativa come la Domenica delle Palme. Il risultato è uno spettacolo che ha la capacità di trasportare gli spettatori in uno spazio dalle coordinate temporali indefinite, rendendo finito e percepibile tutto il dolore racchiuso nel sacrificio di Cristo e facendo emergere tutti gli interrogativi che ci vedono complici e osservatori dell’umana cattiveria.

L’appuntamento unico di PassionchrisT, prodotto dal Wanted Chorus, per la regia di Vincenzo Schettini, in collaborazione con Grotte di Castellana Srl, è patrocinato dal Comune di Castellana Grotte, dalla Regione Puglia e dalla Città Metropolitana di Bari e sponsorizzato dalla Banca di Credito Cooperativo di Castellana Grotte.

Entrambi gli spettacoli saranno in scena nella caverna della Grave. Per accedere al complesso ipogeo, è necessaria la prenotazione per uno dei due spettacoli e il biglietto è valido per il solo spettacolo prenotato. Clicca qui per prenotare.

Tutte le informazioni sugli spettacoli del Wanted Chorus sono consultabili, inoltre, sulle pagine fan Facebook “Wanted Chorus” e “PassionchrisT” e sul portale www.wantedchorus.com, mentre un assaggio delle performance del coro sono sul canale YouTube “Wanted Chorus”.

PassionchrisT torna alle Grotte di Castellana il 28 marzo 2015

Cast: Il Wanted Chorus è composto da Isabella Minafra, Sabrina Loperfido, Marcella Genco, Cristina Castellana, Davide Lodeserto, Angelo Calella, Donatello Palmisano, Sara Nigri. Diretto da Vincenzo Schettini. Responsabile editing e montaggio Francesco Angiulli.